SMART BUILDING EXPO 2019, cronaca di un successo

SMART BUILDING EXPO 2019, cronaca di un successo

Dal 13 al 15 novembre 2019 SMART BUILDING EXPO supera nel modo più autorevole il test, sempre probante e denso di rischi, della “seconda volta”, quando le promesse della prima edizione devono trovare sbocco in un consolidamento basato su numeri non contestabili e su prospettive di lungo respiro. Gli esiti dell’edizione 2019 sono in tal senso indiscutibili. SMART BUILDING EXPO conferma innanzitutto la propria vocazione ad essere il punto di riferimento fieristico per settori in continua espansione come le infrastrutture digitali, l’Internet of Things (IoT), le telecomunicazioni, la domotica, l’efficientamento energetico e le applicazioni audio video professionali, che si sposano armoniosamente con il settore della security rappresentato nella concomitante manifestazione SICUREZZA, evento leader in Italia e in Europa nel suo mercato.

*Dati aggregati SICUREZZA e SMART BUILDING EXPO

Lasciamo parlare i numeri

Hanno animato i tre giorni di SMART BUILDING EXPO e SICUREZZA ben 619 espositori internazionali, con una crescita di oltre il 30% rispetto all’edizione di lancio, dove gli operatori di telecomunicazioni globali si sono affiancati alle aziende del più rappresentativo Made in Italy hi-tech e con Startup dalla trascinante forza innovativa. Un mix vincente che ha attratto ben 28.629 visitatori, facendo registrare un aumento del 12% rispetto alla precedente edizione.

Scopri il comitato d’indirizzo

*Dati aggregati SMART BUILDING EXPO e SICUREZZA

Il completamento della filiera

Il successo di SMART BUILDING EXPO 2019 è testimoniato anche, e in maniera significativa, dal completamento della filiera. Per la prima volta, infatti, si sono avvicinati alla manifestazione i Big Player delle telecomunicazioni. Un arricchimento importante, perché parlare oggi di Smart City e di Smart Building risulta impossibile senza includere come precondizione irrinunciabile una connettività di qualità e capillarmente diffusa.

Luca Baldin, Project Manager di Smart Building Expo

Scopri gli espositori

Video realizzato da Securindex

SMART BUILDING EXPO e Milano: un feeling profondo

Milano e SMART BUILDING EXPO rappresentano un binomio vincente. Una fiera dell’innovazione in ambito home and building non poteva che svilupparsi nella città italiana smart per eccellenza, epicentro della regione metropolitana in cui la maggior parte delle aziende tecnologiche nazionali ed internazionali gravitano. Una sinergia, quindi, tra la fiera e la città che la ospita non casuale e men che meno irrilevante per il suo successo, a cui hanno contribuito, infatti, le numerose collaborazioni messe in atto col suo tessuto istituzionale e imprenditoriale e in primis la perfetta sinergia con la manifestazione SICUREZZA.

Fiera e Forum: al centro la formazione

Milano Smart City Conference: un evento nell’evento

Comoli Ferrari, una sinergia vincente

SMART BUILDING EXPO costituisce la prima Fiera italiana che rompe la storica divisione tra fiere prevalentemente trade e fiere di prodotto. E lo fa grazie ad una condivisione di vedute con il primo distributore italiano di materiale elettrico ed elettronico: Comoli Ferrari. Una collaborazione che ha avuto come esito un massiccio coinvolgimento di tecnici e si è estesa alla formazione di prodotto, condotta negli spazi del Forum Comoli Ferrari.

Il successo corre sui social

I patrocini

Smart Building Expo si avvale di numerose collaborazioni di livello istituzionale, importanti riconoscimenti che contribuiscono a farne un appuntamento di grande levatura, ricco di contenuti, in grado di offrire agli operatori un panorama merceologico completo e utili informazioni per elevare la professionalità.